Certificazioni di Qualita

CERTIFICAZIONE DI QUALITA'
Italiassistenza ha ottenuto dall’organismo di certificazione Cermet la certificazione di qualità secondo i requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008. 

Si è trattato del coronamento del processo di implementazione del Sistema di Gestione della Qualità dei servizi erogati dalla società, volto ad accrescerne l’efficienza e a renderli più rispondenti sia alle norme che ai bisogni dei clienti.
Nell’ambito delle sue diversificate attività, Italiassistenza ha sottoposto a certificazione la gestione dei servizi socio-sanitari di assistenza domiciliare integrata, di disease management e i servizi di centrale operativa. 

“L’implementazione di un Sistema di Gestione della Qualità certificato - secondo l’Amministratore Delegato Sergio Torelli - rappresenta il conseguimento di un obiettivo strategico fondamentale per Italiassistenza. L’attenzione al servizio erogato ed alla soddisfazione di clienti e utenti finali costituisce il cardine su cui Italiassistenza intende imperniare la sua attività. Il Sistema di Gestione per la Qualità consentirà di garantire il rispetto degli standard di servizio definiti, di migliorare continuamente le prestazioni dell’azienda verso l’esterno e nelle relazioni interne fra i vari enti oltre a gestire efficacemente le eventuali situazioni critiche”.
Tutti i processi relativi all’organizzazione e all’erogazione dei servizi certificati vengono ora realizzati in condizioni pianificate e controllate in conformità alle norme internazionali di riferimento e sono periodicamente verificati in sede di audit.

MODELLO ORGANIZZATIVO E CODICE ETICO
Italiassistenza S.p.A. opera dal 1993 nel settore dei servizi di assistenza alla persona occupandosi, in particolare, di organizzazione ed erogazione di servizi socio assistenziali ad anziani, disabili, handicappati, bambini non autosufficienti, malati e degenti in genere; rientra in tale attività anche la cura dei servizi assistenziali integrativi e sostitutivi a quelli familiari diurni e notturni, a domicilio o presso qualsiasi luogo richiesto.

Italiassistenza S.p.A. ha realizzato, nel corso degli anni, una rete di imprenditori a lei legati da contratti, dapprima, di franchising e, successivamente, da contratti di licenza di marchio, dislocati su tutto il territorio nazionale; tale attività è esplicata attraverso oltre 3000 operatori socio-sanitari distribuiti su oltre 100 centri in grado di offrire un aiuto concreto ad anziani, malati e disabili, e alle loro famiglie. Inoltre, la società opera attraverso un’altra divisione, denominata Progetto Farmacia che svolge le medesime attività sopra indicate attraverso una rete di convenzionamento con farmacie e utilizzando le prestazioni dei predetti licenziatari e di altri imprenditori del settore che vengono appositamente accreditati.

Il Consiglio di Amministrazione di Italiassistenza S.p.A., in data 23 marzo 2011, nel rispetto del dettato del decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 in tema di “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica”, ha adottato un Modello di Organizzazione (MOG) idoneo alla prevenzione dei reati che possono comportare la responsabilità amministrativa della società stessa ed ha nominato un Organismo di Vigilanza con funzioni di verificare la corretta applicazione e l’aggiornamento del Modello.

Si ricorda che tale responsabilità, definita “amministrativa” ma sostanzialmente riferibile alla sfera penale, comporta che la responsabilità della società si aggiunga a quella della persona fisica (Amministratore, Dirigente, Dipendente, Collaboratore o Consulente) che ha realizzato materialmente il fatto nell’interesse od a vantaggio della società. 

Il Modello di Organizzazione si concretizza in un articolato sistema di principi e procedure di cui una componente fondamentale è il Codice Etico. Il Codice Etico definisce i principi generali di comportamento che si applicano, senza eccezione, a tutti coloro che operano per il conseguimento degli obiettivi di Italiassistenza S.p.A..

In tale ottica, i licenziatari e i soggetti accreditati sono da considerarsi partner esterni di Italiassistenza S.p.A.; come tali dovranno attenersi ai principi e rispettare le regole organizzative di cui Italiassistenza S.p.A. si è dotata con specifico riferimento alle attività che svolgono per conto di quest’ultima.
Più precisamente, i soggetti cui è affidata la governance della società, i dipendenti, i collaboratori, i consulenti, i terzi che hanno rapporti commerciali con Italiassistenza S.p.A. e tutti gli operatori socio-sanitari che operano sul territorio con i marchi di cui è titolare la società non devono mai venire meno al rispetto di principi fondamentali quali l’onestà, l’integrità morale, la correttezza, la trasparenza e l’obiettività nel perseguimento degli obiettivi aziendali.

I soggetti sopraindicati, durante lo svolgimento dei loro incarichi, devono rispettare le leggi e le normative vigenti orientando le proprie azioni e i propri comportamenti ai principi, agli obiettivi e agli impegni richiamati nel Codice; in nessun caso, condotte poste in essere in violazione di leggi, normative vigenti e del presente Codice possono essere considerati un vantaggio per Italiassistenza S.p.A. e, pertanto, nessuno può considerarsi autorizzato a porre in essere tali comportamenti con il pretesto di voler favorire la società.
Va, inoltre, evitata ogni forma di discriminazione e di vessazione fisica e psicologica e, in particolare, qualsiasi discriminazione basata su razza, nazionalità, sesso, età, disabilità fisiche, orientamenti sessuali, opinioni politiche, sindacali o convinzioni religiose. Ognuno, nell’ambito delle responsabilità connesse al ruolo ricoperto, deve fornire il massimo livello di professionalità di cui dispone e svolgere con impegno le attività assegnate, contribuendo in maniera concreta al raggiungimento degli obiettivi aziendali.


DOCUMENTI ALLEGATI

Codice Etico Italiassistenza - PDF - 483 kb - Scarica
Certificato del Sistema di Gestione per la qualità  - PDF - 311kb - Scarica
Modello di organizzazione, gestione e controllo - PDF - 740 kb - Scarica