I 7 requisiti per un Programma di Supporto al Paziente: la digital transformation

I 7 requisiti per un Programma di Supporto al Paziente: la digital transformation

5° requisito:  la digital transformation.

Il Patient Support program è un programma di supporto al paziente che richiede un approccio aperto all’innovazione da parte dell’azienda che eroga i servizi. Per progettare programmi in grado di migliorare l’aderenza alla cura è necessario, infatti, conoscere e selezionare le tecnologie e gli strumenti più adeguati a supportare la continuità assistenziale a domicilio, che si sta rivelando sempre più preziosa.

Governare la digital transformation

L’industria farmaceutica registra a livello internazionale bassi livelli di digitalizzazione se paragonata ad altri settori come i media e la finanza, secondo l’ultimo report del McKinsey Global Institute. Ecco perché il quinto dei 7 requisiti di un PSP provider identificato dal team di esperti di Italiassistenza riguarda l’expertise in ambito di gestione di tecnologie avanzate e la capacità nell’interpretare e guidare la “digital transformation” in azienda.

PSP e digital transformation

Avviare un programma di supporto al paziente significa aprire la propria azienda a un’innovazione dei processi che parte dal cambiamento del punto di vista clinico e manageriale. Mettere il paziente al centro e disegnare la sua esperienza anche attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie presuppone infatti un cambio di prospettiva nei confronti dell’aderenza terapeutica: l’innovazione deve entrare in azienda prima di entrare nella casa delle persone. Italiassistenza accompagna le aziende in questa trasformazione.