I Medical Science Liasons sono i nuovi alleati dei Programmi di Supporto al Paziente

I Medical Science Liasons sono i nuovi alleati dei Programmi di Supporto al Paziente

Già da qualche anno si parla dell’evoluzione di ruoli tradizionali come il MSL (Medical Science Liaison), all’interno delle case farmaceutiche. Al tema è dedicato un interessante articolo, pubblicato su Pharmavoice, da cui è tratta la seguente citazione: “Il ruolo dei MSL è passato dal supporto al marketing a una funzione basata sulla scienza e questo sta portando a diverse trasformazioni". Questo passaggio è cruciale anche per l’evoluzione futura dei Patient Support Program. Vediamo in che modo.

Il Medical Science Liasons e la raccolta di insight per i Patient Support Program

Quale può essere il ruolo del medical science liason nell’ambito di un Patient Support Program? Lo abbiamo chiesto ai manager di 6 case farmaceutiche, in occasione dell’indagine su “Le nuove professioni di supporto al paziente", che è possibile scaricare qui.

Dal white paper emerge che questi professionisti potranno avere in futuro maggiore rilevanza nella raccolta di informazioni utili alla pianificazione e al monitoraggio dei PSP. Gli insight possono derivare dalla lettura e dalla contestualizzazione di informazioni raccolte in modo diretto o indiretto, attraverso ad esempio l’ascolto dei medici o dei professionisti dei centri clinici, delle associazioni o di altri stakeholder istituzionali coinvolti. In questo secondo caso, il ruolo del Medical science liaison (MSL) diventa fondamentale non solo per strutturare una relazione con il territorio, ma anche per ampliare le fonti di ascolto delle esigenze dei pazienti. Bisogni sui quali si basa un PSP efficace. Il compito tradizionale del MSL, che consiste nel curare i rapporti con i centri clinici e altri stakeholder scientifici e istituzionali, potrebbe quindi evolversi anche grazie a un maggiore coinvolgimento di questa figura medica nella raccolta di informazioni che possono migliorare l’aderenza alla cura.

SCARICA IL WHITE PAPER DI ITALIASSISTENZA